Archivi categoria: Libri

Before and After Brian Eno (recensione)

Before and After Brian Eno

Il libro biografico  su Brian Eno scritto da Marco Calloni rappresenta una piacevole eccezione (considerando l’attuale contesto della letteratura di genere musicale), dove poter approdare ad una lettura asettica non solo del “personaggio” Eno , ma anche, del contesto socio-musicale di un periodo che abbraccia almeno  cinque decadi.

Il libro ci racconta l’articolato ed originale percorso musicale dell’artista e di tutti gli innumerevoli progetti e collaborazioni alle quali ha preso parte. Un opera che in partenza potremmo definire titanica, ma alla quale il giovane autore sembra uscirne vincente, considerando che le oltre 300 pagine del libro sono scritte in uno stile fluido e lineare. Continua a leggere

Robert Johnson, il diavolo ed il delta blues

Le uniche cose che ci rimangono di R. Johnson sono questa foto  e 29 tracce registrate nel 1936 ( chitarra e voce), le quali hanno influenzato un numero impressionante di gruppi ed artisti  che, per loro stessa ammissione hanno dichiarato di essersi ispirati a lui . In pratica possiamo dire: No Robert Johnson No Rock and roll.

Continua a leggere

L’arte nella copertina di un disco

1000coverIl libro in questione (anche se sarebbe meglio definirlo un catalogo illustrato), scritto da Michael Ochs e pabblicato dalla Taschen ci mostra in rassegna una innumerevole serie di copertine degli ormai storici vinili dal 1960 fino alla metà degli anni novanta. Il volume presenta le illustrazioni in ordine cronologico ed ha  una breve scheda per ogni disco, con anno di pubblicazione, artista o gruppo  e casa discografica. Un libro, appunto, non da leggere ma da guardare, adatto non solo agli appassionati ma anche ai semplici curiosi. Personalmente sfogliarlo è stato un gran divertimento in quanto ho trovato le copertine artisticamente pregevoli, direi belle, accanto a quelle trash di gruppi semisconosciuti che in un trentennio hanno sfornato delle cover veramente imbarazzanti, tra il cattivo gusto ed il comico. Come avrei mai potuto conoscre Gene Pitney e le sue ragazze, oppure il gruppo “Martha and Vandellas” se non grazie a questo libro… buona lettura